venerdì 2 agosto 2013

I 3 punti per avere sopracciglia perfette


Prima di occuparmi di trucco semipermanente,  ho fatto diversi corsi di trucco per poter valorizzare al meglio il volto della persona sulla quale devo lavorare, uomo o donna che sia, ma quello che mi ha affascinata di più è stato quello con Stefano Anselmo, per intenderci, il truccatore della grande Mina e di molti altri artisti.
Grande professionista, ma più che un truccatore lo definirei un pittore che con molta umiltà e umanità  sa cogliere tutta l’armonia e le sfumature dei volti che “dipinge” rendendoli unici!
Nei suoi corsi spiega quando e perché non alterare ciò che la natura ha già reso perfetto “anche senza tenere troppo conto delle regole”  e quando è necessaria una piccola correzione per rendere più armonioso il viso…
Quindi prima di incorrere in piccoli incidenti di depilazione vi  svelo qualche piccolo segreto ( senza cadere troppo nel tecnico :-)) per  avere un risultato strabiliante anche da sole.

Prima di tutto bisogna determinare la forma da dare alle proprie sopracciglia.

Per conoscerne la forma  ideale (sia che le preferiate sottili o folte),  posizionate un bastoncino  lungo un  lato del naso fino all’angolo interno dell'occhio,  segnando leggermente con una matita il punto interno dove si incontra con  i  peli.
Spostate la punta superiore del bastoncino, come un compasso (l'altra estremità del bastoncino rimane sempre attaccata al lato del naso), fermandosi  sopra alla pupilla, così troverete il punto più alto dell'arcata del sopracciglio.
Infine la "coda": sempre come un compasso, spostate la punta  del bastoncino fino ad appoggiarlo all'angolo esterno dell'occhio( dove finiscono le CIGLIA): incrocerete così il punto dove dovrebbero finire le sopraccigila.
A questo punto prendete il vostro bastoncino e appoggiatelo orizzontalmente sui punti di inizio e fine delle sopracciglia, e controllate che la coda non superi la linea orizzontale immaginaria che si è creata: rischiesrete di farvi gli occhi a pesce lesso o piangenti!!

Ora, se volete,  potete marcarle un pochino con la matita per avere un idea più chiara su cosa non depilare sopratutto nell'arcata inferiore;
OK!  Messa a fuoco la linea delle vostre sopracciglia,  potete procedere all’operazione di sfoltimento con un paio di pinzette di buona qualità e ben pulite.




Ricordate di tirare sempre bene la pelle e strappare un pelo alla volta, in modo deciso, mantenendo l'inclinazione del pelo e tirando secondo il suo verso.Se non rispettate queste indicazioni vi ritroverete con peli ispidi che cresceranno perpendicolari alla vostra fronte!!!
Chiarita la tecnica  cominciate togliendo prima i peli che si trovano al centro, tra i due occhi e proseguite fino ad arrivare all'esterno.
Mi raccomando per dare una bella forma pulita, cominciate togliendo i peli più bassi e poi risalite.

P.S.
Se le vostre sopracciglia sono rade e sottili, ricordate di togliere meno peletti possibile e magari infoltitele con un po' di matita o ombretto.

Buona tortura a tutte!!

5 commenti:

  1. grazie degli utilissimi consigli!

    RispondiElimina
  2. Grazie, mi fa piacere che li trovi utili! :-D

    RispondiElimina
  3. ciao!! ti ho girato un premio, per ritirarlo, ecco il link http://labellezzachevorrei.blogspot.it/2013/08/premio-dellamicizia-blogger.html

    RispondiElimina
  4. grazie per il consiglio,questa del bastoncino x tracciare la linea mi e' nuova!tua follower,se ti va passa da me http://genni63.blogspot.it/ :-)

    RispondiElimina